• Lumen

Le strategie per migliorare la comunicazione con il cliente

Le comunicazioni con i clienti sono importanti. Chiaro e semplice. Quando gestisci un'attività basata sui servizi, la comunicazione con i tuoi clienti è tutto. Una corretta comunicazione con i clienti mantiene la tua azienda fiorente.


Se le comunicazioni con i tuoi clienti lasciano a desiderare. Ciò potrebbe significare la perdita di opportunità: meno vendite e follow-up. Queste battute d'arresto richiedono più soldi per il marketing e creano una tendenza generale al ribasso per entrate e profitti. Non deve essere così. Può essere semplice.


Ecco alcuni suggerimenti per migliorare le comunicazioni con i clienti e rendere la tua azienda ancora più forte.


Stabilire regole aziendali


Se gestisci un'azienda di dimensioni medio-grandi, dovresti stabilire linee guida chiare su come i dipendenti interagiscono con i clienti. È necessario fornire formazione e aspettative ai dipendenti in modo che sappiano esattamente come prepararsi e agire durante le riunioni.


Dovrai anche avere regole chiare su come la tua azienda gestisce le comunicazioni e-mail con i clienti. Sii semplice. Sii divertente. Goditi il ​​processo.


Queste chiare aspettative rendono anche più facile sostituire un dipendente con un altro quando succede qualcosa. Questo perché tutti hanno una chiara comprensione delle regole.


Prenditi il ​​tuo tempo


Quando ti prepari per incontrare un cliente, assicurati di fare i compiti. Per i clienti nuovi o potenziali, fai più ricerche possibili sul cliente e sulle sue esigenze fino a quando non avrai acquisito familiarità.


Se si tratta di un cliente di vecchia data, rivedere il loro file e parlare con chiunque altro in azienda che potrebbe averlo trattato. Per i nuovi e potenziali clienti, considera di dare loro dei "compiti a casa" da fare.


Un esempio potrebbe essere che chiedi loro di rispondere a un questionario o sondaggio generale che ti dia una migliore comprensione delle loro esigenze.


Infine, assicurati di dedicare abbastanza tempo per avere una buona discussione.


Rimani pertinente


Oltre alla preparazione che stai facendo per capire il cliente, assicurati di avere una solida conoscenza lavorativa di tutto ciò che la tua attività ha da offrire. Acquisisci familiarità con i servizi della tua azienda, i suoi prezzi e il tempo necessario per consegnare la merce a un cliente. Vantarsi. Ma sii umile.


Tutto ciò che non puoi affermare a memoria dovresti averlo scritto o altrimenti prontamente disponibile. Infine, quando incontri i clienti o comunichi con loro tramite e-mail, non sprecare il loro tempo. Sbrigati.


Pianificazione delle comunicazioni client di routine


Sviluppa un sistema di comunicazione per aiutare i tuoi clienti a mantenere la tua azienda in prima linea nelle loro menti. Sviluppa un piano di comunicazione che fornisca loro informazioni, molto probabilmente sotto forma di e-mail, che li aiuti a rimanere in contatto.


Invia informazioni promozionali e di vendita che potrebbero indurli a tornare sulla porta. Fornisci ai tuoi clienti le informazioni chiave.


Considera l'idea di far contattare il tuo team di vendita ai clienti affermati dopo un certo periodo. È quando ti aspetti che possano aver bisogno di nuovo dei servizi della tua azienda. Essere disponibile.


Infine, usa la tua presenza sui social media per mantenere la tua azienda ei suoi servizi in cima al loro feed di notizie.


Considera la loro zona di comfort


Ognuno ha preferenze di comunicazione diverse. È importante considerare la zona di comfort del cliente quando si determina come e quando contattarlo.


Ad esempio, se il tuo cliente è più vecchio o non è molto a suo agio con la tecnologia, potrebbe apprezzare una telefonata tramite e-mail. Allo stesso modo, i clienti più giovani potrebbero trovarsi a proprio agio a chattare attraverso i social media o le videoconferenze.


A volte il tuo cliente ti darà suggerimenti su quale metodo di comunicazione preferisce e talvolta potresti doverglielo chiedere. Ma comunicare nel modo più comodo per loro aiuterà a migliorare la tua relazione.


Aggiungi un tocco personale alle comunicazioni con i tuoi clienti


Non sottovalutare il potere di un messaggio personalizzato quando stabilisci e costruisci una relazione. Che si tratti di una nota scritta a mano che li ringrazia per la loro attività o di un'email con un link a un articolo che pensavi avrebbero trovato interessante o utile. Un piccolo gesto può fare molto.


La premura è la chiave. Non puoi semplicemente inviare una nota generica con il nome del cliente in alto, poiché ciò farà perdere rapidamente il suo effetto alla nota. Allo stesso modo, l'invio di un'e-mail con un collegamento a un contenuto si rivelerà ignorante.


Tuttavia, una nota o un'email che mostra che stai ascoltando ciò che vogliono e stai attivamente cercando di aiutarli rafforzerà la tua relazione.


Respingi (nel modo giusto)


Non essere d'accordo con un cliente può sembrare un compito impossibile, dal momento che può sembrare uno scenario di sconfitta. O li insulti respingendo le loro idee o sei d'accordo con loro anche quando sai che quelle idee non sono ciò che è giusto per la loro attività.


Quando sai che il cliente commetterà un errore se porterà avanti un'idea, sei obbligato a cercare di guidarlo nella giusta direzione. Ma deve essere gestito con attenzione per evitare di danneggiare la tua relazione.


Sii gentile. E offri molte informazioni dietro la tua decisione. Fornisci loro molti fatti e cifre per dimostrare il tuo punto di vista. Ma fallo in un certo senso ciò consente loro di prendere una decisione piuttosto che forzare la tua idea in gola e aspettarsi che acconsentano solo perché l'hai detto tu. Se fatti nel modo giusto, i disaccordi possono dimostrare al tuo cliente che ci tieni davvero al successo della loro attività e non sarai ciecamente d'accordo con loro su tutto.


Auto-correzione


Non migliorerai mai le comunicazioni con i tuoi clienti se non ricevi feedback. Chiedi regolarmente ai tuoi clienti come valutano le loro interazioni con la tua azienda.


Se gestisci un'azienda di medie o grandi dimensioni in cui non riesci sempre a interagire con i tuoi clienti, valuta la possibilità di progettare un questionario da completare. Oppure chiedi a qualcuno designato di seguirli.


Ogni volta che perdi un cliente, specialmente uno con cui hai avuto una relazione di lunga data, vorrai fare tutto il possibile per determinare cosa è successo. Il crollo del rapporto potrebbe avere qualcosa a che fare con qualcosa che la tua azienda potrebbe fare meglio con le sue comunicazioni con i clienti?


#cliente #comunicazione

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti